Trearn | GARDALAND - IL PARCO GIOCHI PIU GRANDE AL MONDO

GARDALAND - IL PARCO GIOCHI PIU GRANDE AL MONDO


Il progetto Gardaland nacque dalla mente dell'imprenditore veneto Livio Furini, che all'inizio degli anni settanta aveva visitato il parco divertimenti Disneyland in California, rimanendone positivamente colpito. Deciso a realizzare una struttura simile in Italia, il 19 ottobre 1971 acquistò un terreno nel comune di Castelnuovo del Garda, scelto per le potenzialità turistiche della zona. L'8 ottobre 1974 venne fondata la Gardaland S.p.A., costituita dallo stesso Furini e, per lo più, da altri imprenditori locali tra cui Cesare Brentarolli, Flavio Zaninelli (che ne fu amministratore delegato e socio di maggioranza relativa fino al 1994), Angelo Giambenini e Cesare Peluchi (quest'ultimo divenuto socio solo alcuni anni dopo, nel 1979). Altra figura di rilievo per Gardaland fu Giorgio Tauber, direttore del parco dal 1975 al 1995. I lavori iniziarono nel febbraio 1975 con un investimento di 200 milioni di lire e proseguirono fino all'estate, quando il 19 luglio venne inaugurato il parco. Alla sua apertura Gardaland copriva una superficie di 90.000 m² e il prezzo del biglietto di ingresso era di 1.750 lire. La sua fama crebbe notevolmente quando venne utilizzato per le riprese delle sigle della trasmissione per ragazzi Bim bum bam: a metà degli anni ottanta era già il parco divertimenti italiano più famoso. Nonostante ciò, per molti anni rimase una struttura di modeste dimensioni. Tuttavia, il successo inaspettato che riscosse il concetto di "parco dei divertimenti", portò anche Gardaland ad ampliarsi, migliorando la qualità delle attrazioni offerte e le tematizzazioni. Inizialmente questo intervento era necessario anche solo per poter ospitare un numero di visitatori sempre crescente. Le espansioni più significative sono state




972 | 2018-10-24 | World | Italy | Click for source

Write by ursula